Mente Locale – Visioni sul Territorio 2017

Aperte fino al 30 settembre le iscrizioni per il concorso nazionale dedicato al racconto del territorio attraverso l’audiovisivo

Dopo il successo dell’edizione 2016, sono aperte fino al 30 settembre le iscrizioni a Mente locale – visioni sul territorio 2017, il concorso nazionale che seleziona il meglio della produzione audiovisiva italiana sul tema del racconto del territorio tra turismo, arte, cultura, sviluppo sostenibile e nuovi stili di vita.

Ufficio stampa, Michela Giorgini

Ideato e organizzato da CARTA|BIANCA con Teatro delle Ariette, con la collaborazione del Touring Club Italiano e il sostegno della Città di Vignola e di BPER – Banca, il festival Mente Locale – visioni sul territorio si svolgerà a Vignola, città d’arte in provincia di Modena, dal 17 al 19 novembre 2017, con anteprime ed eventi speciali in Valsamoggia e in altri luoghi delle province di Bologna e Modena.

La selezione è aperta a opere italiane di qualunque durata e formato prodotte a partire dal 2014, purché legate al tema del racconto di un luogo o di un territorio (anche non italiano) nei suoi aspetti turistici, culturali, paesaggistici, sociali e/o economici. Il bando e la scheda di partecipazione sono disponibili sul sito www.festivalmentelocale.it oppure sulla piattaforma Movibeta.

Una giuria di esperti che sarà annunciata dopo la scadenza del bando attribuirà il premio Mente Locale 2017 di 1.000 Euro e il Touring Club Italiano assegnerà una menzione speciale TCI. Gli autori selezionati saranno ospitati a Vignola in occasione delle proiezioni e saranno protagonisti di incontri con il pubblico.

Mente Locale – Visioni sul territorio è il primo festival italiano dedicato al racconto del territorio attraverso la narrazione audiovisiva: un festival piccolo ma dalle grandi ambizioni, con i piedi ben saldi a terra dei camminatori e lo sguardo all’orizzonte dei sognatori, che ha visto nel 2016 sfidarsi quasi 200 opere in concorso da tutta Italia e una selezione di 13 lavori nelle proiezioni. Negli anni il festival ha avuto ospiti speciali come i registi Pietro Marcello, Gianfranco Cabiddu e Riccardo Palladino – in concorso quest’anno al festival di Locarno con una nuova opera dedicata al racconto del territorio bolognese, il musicista Paolo Fresu, il Direttore della Reggia di Caserta Mauro Felicori e il Presidente del Touring Club Franco Iseppi; e in giuria tra gli altri il noto critico e docente Roy Menarini.

Mente locale è realizzato grazie alla collaborazione di Touring Club Italiano, Associazione DER – Documentaristi Emilia-Romagna, Corte D’Aibo – coltura biologica, cultura del vino, Consorzio Parmigiano-Reggiano, Consorzio Tutela Aceto Balsamico, TRC, con il contributo di Città di Vignola e BPER Banca.

Informazioni e Contatti

www.festivalmentelocale.it – concorso@festivalmentelocale.it

Organizzazione

www.cartabianca2010.net – cartabianca2010@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com